La mia esperienza come relatore

Lo scorso 8 Aprile ho avuto il piacere di essere tra i relatori dell’evento organizzato da GT Idea: Advanced SEO Tool (sold out con oltre 200 persone).
L’evento è focalizzato su quali strumenti possono aiutarti per una strategia SEO.
Viste le mie conoscenze, ho pensato di proporre Google Tag Manager come strumento.
advanced seo tool

 

Cosa c’entra Google Tag Manager con la SEO?

Spesso Google Tag Manager viene associato esclusivamente ad Analytics e Adwords. In realtà può essere molto utile anche per la SERP organica grazie alla manipolazione dei dati strutturati e ai rich snippet. Tieni a fuoco una cosa: GTM è uno strumento che inietta codice basato su un motore javascript, se sai manipolarlo puoi veramente fare cose fantastiche!

rich snippet

Esempi concreti

In poco meno di un’ora ho mostrato come attraverso JSON-LD sia possibile abilitare i dati strutturati per dare delle informazioni in più nella pagina dei risultati di Google. Non solo dati strutturati ma anche come manipolare gli attributi HTML5.
matteo zambon advanced seo tool

 

In definitiva, il succo è:

Il messaggio che ho voluto fortemente far passare è che Google Tag Manager non è solo un semplice gestore di Tag. Assolutamente. Google Tag Manager è uno strumento che ti permette di fare moltissime altre cose, grazie alla sua particolarità di iniettare codice nelle pagine web.

Alcuni hanno avuto un po’ paura quando si sono resi conto di cosa è possibile fare 🙂
tweet

Tu, cosa ne pensi?

 

 

Condividi In Risalto!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *