Il 20 e 21 Novembre 2015 a Milano si è svolta la decima edizione dello “storico” Convegno GT: tra le novità di quest’anno il nome è stato rinnovato in Search Marketing Connect. Per me questa edizione è stata davvero speciale perché sono stato scelto dopo aver partecipato al “Call for Speech”: tra i vari interventi proposti, lo staff di GT Idea ha scelto quello ritenuto più adatto all’evento.

E’ stata davvero una bella sorpresa ricevere l’e-mail e successivamente la telefonata da parte di Giorgio Taverniti, decano del Search Marketing italiano e uno dei fondatori di GT Idea.

Call for Speech 2015 vinto da Matteo Zambon

 

Ho deciso di proporre l’ intervento “Google Tag Manager in pratica: casi reali di utilizzo” perché trovo che Tag Manager sia uno strumento potentissimo e davvero ancora poco conosciuto in Italia. A questo proposito, sul mio sito Tag Manager Italia puoi trovare informazioni, guide e video tutorial su Google Tag Manager.

Primo Giorno: 20 Novembre

Assieme al mio collega e socio Roberto Guiotto, arriviamo alle 9 in stazione a Milano, e in pochissimi minuti raggiungiamo la location. Ci registriamo, prendiamo il materiale, e salutiamo lo staff di GT Idea.
All’evento partecipano circa 500 persone, sia dal vivo, sia tramite streaming in diretta. Apre le danze una rapida presentazione di Giorgio Taverniti e Cosmano Lombardo, che celebrano i “pionieri” del Convegno GT, ossia i partecipanti e relatori che partecipano sin dalla prima edizione.

Successivamente gli eventi si susseguono uno dietro l’altro e il tempo per immagazzinare tutte le informazioni è davvero poco.

Personalmente ho partecipato a questi speech:

Lo stato del Search Marketing in Italia (2015) [Paolo Zanzottera]

Interessante intervento con una panoramica generale dei comportamenti degli utenti del web in Italia. I dati sono relativi a Shiny Srl.


Il Click influenza le posizioni in SERP! E noi ve lo dimostreremo [Andrea Scarpetta e Cesarino Morellato]

Era già nell’aria che i click sulla SERP potessero influenzare il posizionamento. In questo intervento è stato illustrato un esperimento che prova questa circostanza a tutti gli effetti!


Analisi dei log: ecco cosa Google sa di te e come tu puoi aiutare il motore di ricerca per migliorare il tuo sito [Andrea Cardinale]

Ottimo intervento di Andrea Cardinali che ha spiegato quanto è davvero importante dire allo spider di Google cosa, come e quanto scansionare.


Google AdWords Workshop [Francesco Tinti]

E’ sempre un piacere ascoltare Francesco Tinti, perché ogni volta mi porto a casa qualcosa che non conoscevo. In questo caso Francesco ha fatto un’analisi in real time su un account scelto al momento tra quelli gestiti dai partecipanti in sala.


L’uso di Regole Automatizzate, Script e Tools Esterni di “Bid Management” per l’ottimizzazione delle campagne AdWords: teoria e pratica di strategie di supporto allo specialista AdWords [Nicola Briani]

Nel suo intervento, Nicola ha mostrato esempi pratici di come script, regole automatizzate e tools esterni portino reali vantaggi e benefici nelle campagne AdWords. Ti sei mai chiesto quanto potrebbe essere più semplice gestire un account AdWords con delle regole che ti aiutano in modo automatico? In questo speech ho trovato delle risposte concrete.


Content Marketing [Alessandro Martin]

Un bellissimo intervento, molto piacevole, su come affrontare il giusto approccio al content marketing per un caso B2B, con spunti davvero interessanti.

 

Secondo Giorno: 21 Novembre

Dopo la colazione riguardo velocemente le mie slide ed entro in sala per assistere agli altri interventi in programma.


Piranhalytics: come dare in pasto ogni dato a Google Analytics [Filippo Trocca]

Se qualcuno di voi si occupa di Google Analytics, sa che una delle persone di riferimento in Italia (almeno a mio avviso, ma non credo di essere l’unico!) è senz’altro Filippo Trocca. I suoi interventi sono sempre molto chiari e, per merito suo, sembra sempre tutto molto semplice (nella pratica non è esattamente così!). Ha parlato di come potresti usare Google Analytics per tracciare dati e conversioni esterne ad Analytics, attraverso le dimensioni e le metriche personalizzate. Davvero tutto molto interessante.


Google Tag Manager in pratica: Casi reali di utilizzo [Matteo Zambon]

conosci google tag manager

Matteo Zambon al Search Marketing Connect

Eccoci al mio intervento. La sala è piuttosto piena, con molta gente interessata a questo argomento.
Il mio discorso è suddiviso in questo modo:

1) Panoramica su cos’è Google Tag Manager

2) Alcune funzionalità importanti

3) 4 Casi reali dove Google Tag Manager mi ha tirato fuori dai guai:

  • Cliente con referente poco attivo
  • Promozione online di landing page non gestite
  • Impossibilità di contattare il reparto IT
  • Monitoraggio di problematiche su campagne AdWords

4) Ringraziamenti e Domande

search marketing connect con giorgio taverniti

Il mio intervento con a fianco Giorgio Taverniti

In sintesi, gli obiettivi del mio intervento erano due:  1. dimostrare come Google Tag Manager possa veramente aiutarti a superare dei problemi che non sono direttamente gestibili da te. 2. approfondire come implementare eventi particolari su Analytics come lo scrolling, l’adjust bounce rate, i click su video di Youtube e così via.

Basandomi sui feedback e dalle domande ricevute a fine intervento (davvero tante), credo di poter dire che l’intervento sia stato utile per i partecipanti: la mia speranza è di aver contribuito nel mio piccolo a diffondere l’utilizzo di uno strumento che reputo davvero molto utile. A proposito, a breve sarà disponibile online il mio primo ebook (in italiano) che parlerà di Google Tag Manager.

 


Real Time Analytics dalla A alla Z: strumenti, implementazioni e marketing automation [William Sbarzaglia]

Interessantissimo intervento su quali strumenti usare per il real time analytics e il real time marketing. William ha inoltre approfondito le tematiche legate alla privacy e alla marketing automation.


SEO 2005-2015: il viaggio nel tempo in ottica SEO [Michael Gawel]

Un intervento rivolto alla storia di come Google ha cambiato nel tempo la sua interpretazione di posizionamento nella SERP. Dai brevetti ai test.


The Google Files: un anno di linee guida SEO ascoltando con arguzia Hangout e tweet [Enrico Altavilla]

Un grande intervento di Enrico su una vera panoramica delle ultime implementazioni di Google sulla SEO. Spettacolo davvero.


Disconnect: The Show! [Giorgio Taverniti, Andrea Pernici, Marco Quadrella]

Una “Sfida all’O.K. Corral” tra i tre relatori, ognuno con due spunti interessanti messi “in gara” con gli altri e presentati in una maniera assolutamente divertente e, allo stesso tempo, densissima di contenuti tecnici.

 

In sintesi

Matteo Zambon al search marketing connectCredo sia stata senza dubbio un’edizione fantastica, ricca di interventi utili ed interessanti, da approfondire con calma una volta tornati a casa. Mi rincresce di non essere riuscito a partecipare agli interventi internazionali (ma i video servono a questo per fortuna!).

Per quanto mi riguarda, nulla comunque vale più del lato “relazionale” dell’Evento: gli scambi di opinioni, l’incontrare nuovi colleghi, ma anche e soprattutto il sentirsi parte di una “grande famiglia”, dove convivono speech di altissimo livello tecnico e serate di festa innaffiate da ottimo Valpolicella!

Ci rivedremo senz’altro alle prossime edizioni e, se hai visto il mio intervento, ti raccomando di lasciare un voto sul GTmasterclub. Se hai domande o dubbi lascia pure un commento, ti rispondo molto volentieri.

Alla prossima!

Condividi In Risalto!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *