Finalmente sono riuscito a trovare un po’ di tempo per fare un piccolo resoconto della mia esperienza come relatore al Web Marketing Festival di Rimini lo scorso 8/9 Luglio.

Oltre a descrivere la mia esperienza in prima persona, svelerò anche dei retroscena. Alla fine ci sarà un regalo, ma ti prego non andare subito in fondo all’articolo 🙂

 

Partenza il Giovedì 7 pomeriggio.

Proprio così, per cercare di godermi a pieno il Web Marketing Festival ho deciso di partire il pomeriggio di Giovedì per essere fresco fresco i giorni seguenti (poi non è stato esattamente così, ma te lo svelerò a breve).
Il tempo di sistemarmi in albergo e alle 21 e poco più ero seduto al mitico ristorante “Sabbioni” con altri relatori e amici (che tra l’altro ti consiglio, si mangia un pesce eccezionale).

Lascio un’immagine che dovrebbe nella maniera più assoluta descrivere la serata:

 

Barbatrucco

 

La “serata” si è conclusa alle 4 di mattina. Alla faccia di rimanere belli freschi per l’evento!

 

Ore 7:12 di Venerdì 8 Luglio.

Alle 7:12 ero già vestito e docciato a fare colazione. Arrivo al palacongressi dove è già stracolmo di gente. Oltre 4100 iscritti all’evento e fisicamente saranno stati oltre 3500.

 

Web Marketing Festival: oltre 3500 iscritti

 

Ho avuto poi il piacere di reincontrare amici, collaboratori o semplicemente conoscere persone che condividono la mia stessa passione, ovvero lavorare nel web.

Nella prima giornata ho avuto modo di assistere agli speech sull’email marketing ed e-commerce, oltre ad un altro speech di Tag Manager (non potevo perdermelo) su Joomla di Simone Bussoni. Arriva presto sera e si passa quindi alla festa in spiaggia.
Altra promessa: non fare tardi.

 

Serata post Web Marketing Festival

 

Sono stato bravo.
Sono riuscito a dormire almeno 6 ore. Peccato che il mio speech fosse alle 17:20.

 

Sabato 9 Luglio, pronto per lo speech!

 

Matteo Zambon Relatore al Web Marketing Festival

 

Sabato l’ho passato praticamente tutto il giorno rinchiuso nella sala di Web Analytics. Questo per capire e/o aggiungere delle informazioni aggiuntive nello speech.

Inizia William Sbarzaglia con la Real Time Analytics, segue Enrico Pavan con la CRO Hacking. Nel pomeriggio riprende Riccardo Mares con 15 tips di Google Analytics e Alessandro Martin su gli strumenti giusti per la CRO.
Dopo la pausa riprende il grande Filippo Trocca sull’Attribution Modeling (speech utilissimo) ed infine tocca a me.

 

Speech Matteo Zambon

 

Speech Matteo Zambon._2jpg

 

Nel mio speech ho portato il caso reale COMPLETO di implementazione con Google Tag Manager su Grunland.it.

Ecco gli argomenti che ho trattato:

  • Cookie Law.
  • Implementazione Google Analytics (molti esempi di tracciamento).
  • Implementazione Google Adwords (remarketing, tracking conversioni).
  • Implementazione Facebook.
  • Implementazione Bing.
  • Implementazione Hotjar.
  • Implementazione Email Marketing Automation.

Alla fine ci sono state parecchie domande (il video dura 40 minuti rispetto ad altri che si fermano ai 30 e qualcosa). Dalle prime recensioni e feedback lo speech è andato molto bene.

Posso esserne certo perché sulla piattaforma di voto online è uno dei video con punteggio più alto rispetto a tutti gli altri (4,84 su 5,00).

 

Commenti su Twitter

 

Marco Biagiotti cita su Facebook Matteo Zambon

 

Commenti su Facebook di Alessandro Marengo

 

Il mio video è disponibile al GT Master Club (se non hai partecipato al WMF16 lo dovrai acquistare).

C’è stata una cosa che mi è dispiaciuta. In molti mi hanno detto che non potevano partecipare alla mia sessione per via dell’orario (treno da prendere, ritorno a casa ecc).

 

Ecco il mio regalo.

 

Dai, dimmi la verità… sei arrivato qui subito senza leggere tutto l’articolo vero? Non importa 🙂

Prima di lasciarci vorrei condividere la presentazione dove troverai TUTTI I LINK alle guide passo passo di implementazione.

***** ECCO LA PRESENTAZIONE DEL WMF16 ******

 

A presto … e buon Tag!

 

P.S. A breve darò una notizia che, quando l’ho ricevuta, mi ha letteralmente fatto cadere dalla sedia!

Ma te ne parlerò a suo tempo debito (se ti iscrivi alla newsletter ti Tag Manager Italia la riceverai prima).

Condividi In Risalto!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *